Eng
 
 
 
 
 
 
 

Premio fotografico Internazionale Jema

Armonia


• Documenti scaricabili

Bando del concorso Bando del concorso
Scheda di partecipazione Scheda di partecipazione
Informativa privacy Informativa privacy

• Concept L’Armonia

La parola Armonia deriva dal greco ἁρμονία, Armonía, che propriamente significa «comporre, accordare». In senso più lato e di uso comune, viene chiamata armonia l’impressione gradevole ed eufonica che risulta da un accostamento musicale di suoni, così come la proporzione gradevole di più parti o elementi di un insieme. La si può dunque definire come una sintesi di elementi che nella sua totalità risulti equilibrata.

Un vino raggiunge l'armonia con la giusta maturazione ed è armonico quando racchiude in sé tutti gli elementi organolettici in gradevole proporzione tra di loro. Raggiungere l’armonia significa, per un vino, regalare un’esperienza dove colore, naso, tattilità e gusto sono in perfetto equilibrio. L’Armonia è un tema che già dai tempi di Pitagora, nel IV sec. a. C., si è prestato a rappresentare un importante spunto di riflessione sul rapporto tra la vita e la virtù, ravvisando, proprio nell’Armonia, il segreto della felicità.

• La giuria

Claudio Marra
1. Claudio Marra (Presidente di giuria)
Professore ordinario di Storia della Fotografia all’Università di Bologna, è autore di vari testi che costituiscono un punto di riferimento nel settore: da Le idee della fotografia 2001 a Nelle ombre di un sogno, 2004, da L’immagine infedele, 2006, a Fotografia e pittura nel Novecento (e oltre), 2012, da Fotografia e arti visive, 2014 a Che cos’è la fotografia, 2017. In questi libri ha affrontato sia questioni storiche, analizzando i rapporti tra fotografia e arti visive o quelli con settori specifici come la moda, sia aspetti teorici legati all’identità del mezzo e alle problematiche aperte dal passaggio dal sistema analogico a quello digitale.
Fulvio Merlak
2. Fulvio Merlak
Nato a Trieste nel 1948, Fulvio Merlak si occupa di Fotografia fin dall’età giovanile. Presidente di un’Associazione Fotografica triestina, negli anni Ottanta e Novanta è stato Delegato Provinciale e poi Regionale della FIAF. Dal 1991 svolge attività di operatore culturale nell’ambito della comunicazione visiva. Ha coordinato la realizzazione di molti festival e di tantissime rassegne, promuovendo nel contempo numerosi seminari e corsi avanzati di lettura dell’immagine e ha curato la pubblicazione di alcuni volumi fotografici. Dopo essere stato Consigliere, Vicepresidente, e dal 2002 Presidente della “Federazione Italiana Associazioni Fotografiche”, nel 2011 è stato nominato Presidente d’Onore della stessa Federazione. Dal 2011 al 2014 ha svolto l’incarico di Direttore del “Centro Italiano della Fotografia d’Autore” di Bibbiena e ha fatto parte del Comitato Scientifico del “Centro di Ricerca e Archiviazione della Fotografia” di Spilimbergo. Attualmente è Direttore del Dipartimento Manifestazioni della FIAF.
Massimo de' Manzoni
3. Massimo de' Manzoni
Veronese, laureato in lingue e letterature straniere, giornalista professionista dal 1988, ha iniziato la carriera all'Arena di Verona, dove è diventato capocronista. Nel 1997 è passato al Giornale, dove è stato prima caporedattore centrale e poi vicedirettore esecutivo. Dal 2011 al 2016 è stato vicedirettore vicario di Libero. Poi, nel settembre 2016, ha fondato con Belpietro il quotidiano La Verità, di cui è condirettore.
Francesco Aliberti
4. Francesco Aliberti
Laureato in Italianistica a Bologna con Ezio Raimondi, fonda nel 2001 la casa editrice Aliberti editore, considerata al Salone di Torino 2011, tra i fenomeni editoriali della storia editoriale italiana più recente (con altri quindici editori come Baldini Castoldi Dalai, Chiarelettere, E/O, Minimum Fax, Newton Compton, Nottetempo, Piemme e altri). Dal 2009 è socio fondatore del Fatto Quotidiano diretto da Marco Travaglio e nel 2011 costituisce con Vauro, Vincino e Cinzia Monteverdi la società editoriale per il rilancio della rivista satirica Il Male. Nel 2013 fonda la sigla editoriale Wingsbert House, coniugando l’attività editoriale a quella vinicola nel Wine&Book, una confezione che unisce i libri ai lambruschi reggiani prodotti nell’azienda di famiglia. Nel 2015 dà vita alla Compagnia editoriale Aliberti Srl per il rilancio del marchio. La sua vera passione è però per l'aceto balsamico. Dal 2008 ha un’acetaia di balsamico tradizionale di Reggio Emilia che produce un "balsamo" denominato "Lunatico".
Angelo Falmi
5. Angelo Falmi
Artista e docente presso l'Accademia di Belle Arti di Brera Milano. A Piacenza, frequenta la scuola d'arte, che completa a Parma, contemporaneamente al Conservatorio. Si iscrive poi all'Accademia di Belle Arti a Bologna. Numerose le esperienze didattiche e molto fitto l’elenco delle mostre personali, da Bologna e Parma, Piacenza, a Darmstadt, in Chiapas, a Teheran, a Santiago del Cile e la presenza in collettive a livello nazionale ed europeo.
Elisa Ferrarini
6. Elisa Ferrarini
È una giovane imprenditrice che si prende cura della Valpolicella, la terra in cui vive e che ama in tutti i suoi aspetti. Co-fondatrice con la madre di un'azienda di successo, si occupa di consulenza, formazione e pianificazione nell'ambito della ristorazione. L’impegno sociale per il suo territorio l’ha portata ad essere assessore comunale a Fumane (VR), dove ha avuto le deleghe per l'agricoltura, il commercio, le attività produttive e il turismo. Oggi è Segretaria del Movimento politico comunale "S&P". Sue altre grandi passioni sono l’arte suburbana, la musica e… naturalmente… il vino!
Mario Menozzi
7. Mario Menozzi
Nasce a Brescia e dopo gli studi in Agraria, inizia la sua carriera nel mondo del vino presso l’azienda Salvalai dove ricopre diverse ruoli, fra cui quello di Direttore Export. Nel 1997 entra in Cesari, dove si occupa sempre di mercati internazionali e dal 2017 riveste la carica di Direttore Commerciale. Ha viaggiato molto e conosciuto gran parte del mondo sia per diletto che per lavoro. Ad un’approfondita conoscenza del vino abbina uno spiccato interesse per la Storia e una naturale propensione per l’arte in ogni sua forma.
 

 
X
<
>